Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Tra natura e castelli

A Vernate, nella frazione di Pasturago, si può visitare la Zona Umida omonima, un’area di grande valore naturalistico caratterizzata da vaste superfici lacustri in cui nidifica una ricchissima avifauna; nel prato antistante la Zona Umida è possibile osservare una marcita funzionante.

A poca distanza si raggiunge Binasco, la cui piazza principale è dominata dall’imponente castello Visconteo edificato nel XIV secolo per volontà dei Visconti a difesa del percorso che collega Pavia con Milano, caratterizzato da pianta quadrangolare, torri angolari e ampio fossato.

Dirigendosi verso nord in direzione Noviglio ci si imbatte nella cascina Conigo, risalente al XV secolo e circondata da mura, con annesso l’oratorio di S. Maria Nascente. Proseguendo verso Mairano, ove è presente un castello del XV secolo, una bella stradina fiancheggiata da rogge e canali conduce alle cascine Conago, Segrona e Tavernasco, con caratteristici impianti a corte lombarda.

Si raggiungono poi Zibido San Giacomo e la cascina Femegro, che mantiene l’aspetto di cascinale fortificato di epoca quattrocentesca, con quattro torri angolari, mulino (a fianco) e ghiacciaia. L’area è caratterizzata dalla presenza di numerose aziende agricole che offrono servizi di accoglienza e ristorazione, oltre alla vendita diretta delle proprie produzioni.

A cascina Pioltino, nelle vicinanze del Naviglio Pavese, nascosta dalla vegetazione che storicamente veniva fatta crescere per ombreggiare, è ancora visibile un’antica ghiacciaia.

(dalla guida del TCI "itinerari Parco Agricolo Sud Milano)

CERCA NEL SITO

SELEZIONATI PER VOI...

Tieniti aggiornato sugli avvenimenti nel parco