Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Da Bareggio a Cusago

Nel comune di Bareggio si trova il Fontanile Nuovo di Bareggio, Riserva naturale e Sito di Importanza Comunitaria: l’area si caratterizza per la presenza di un fontanile a due teste oltre che per una serie di habitat seminaturali umidi e boscati, in una matrice di zone agricole coltivate e aree prative. L’area è attrezzata con percorsi e segnaletica didattica a scopi fruitivi.

Da Bareggio, spostandosi in direzione sud verso l’abitato di Cusago, si costeggia una vasta area boscata, importante residuo di bosco planiziale ora tutelato come Sito di Importanza Comunitaria, denominato bosco di Cusago, di proprietà privata. A poca distanza si raggiunge l’imponente castello di Cusago, voluto nel 1360 da Bernabò Visconti come dimora di caccia e dominato dalla caratteristica torre di ispirazione viscontea. Nei pressi del castello si trovano cascina Palazzetta, nata come dépendance del maniero, e la roggia Soncina, antico percorso irriguo realizzato da Francesco I Sforza nel 1450 per far giungere fino al castello l’acqua proveniente dal Naviglio Grande. Nelle vicinanze è situato anche l’antico mulino di Cusago, oggetto di un pregevole restauro, che lo ha convertito in luogo ricettivo

(dalla guida del TCI "itinerari Parco Agricolo Sud Milano)

CERCA NEL SITO

SELEZIONATI PER VOI...

Tieniti aggiornato sugli avvenimenti nel parco