Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Cascina Campazzo

Stampa
Aziende agricole, Prodotti del parco

Via Marcello Dudovich, 10
20142 Milano MI, Italia

Tel: 331.2075303
Fax: 02.90097755

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.parcoticinello.it


Cascina Campazzo si trova all’ingresso del Parco Agricolo Ticinello, a trecento metri dalla stazione della metropolitana di piazza Abbiategrasso e a 4 km dal Duomo, pienamente inserita nel tessuto urbano.

È una tipica cascina lombarda a corte chiusa, con tutti gli elementi architettonici che la compongono disposti intorno ad un’aia centrale. Ci sono al suo interno testimonianze di un passato in cui il lavoro nei campi era prevalentemente manuale e qui abitavano decine di famiglie: le case dei “salariati”, il forno a legna, la chiesetta (l’oratorio di Sant’Ignazio di Antiochia, risalente al XVIII secolo): la Cascina era un piccolo mondo autosufficiente.

Dal 1952 qui vive la famiglia Falappi, che gestisce l’omonima Azienda agricola coltivata a foraggio per l’alimentazione dei 130 capi bovini da latte presenti.

Arrivare qui è come fare un salto temporale che ci trasporta nel passato, anche se molti elementi indicano che siamo nell’epoca moderna: sotto il portico i macchinari agricoli, la sala della mungitura meccanizzata, il distributore automatico del latte crudo.

La Cascina e il Parco Ticinello sono una scommessa vinta, un’utopia realizzata di integrazione territoriale tra agricoltura e città, tra le esigenze di chi lavora la terra e da essa trae il suo sostentamento e chi abita in una metropoli e ha la possibilità di conoscere e vivere questo mondo senza dover andare altrove.

Un mondo particolare che non è chiuso, fermo e cristallizzato in un passato che non c’è più, ma una realtà viva, che dialoga con la città e offre occasioni di socialità, di confronto, di crescita.

Questa possibilità è il frutto di una storia durata 25 anni, in cui con caparbietà, impegno, determinazione e cuore gli agricoltori ed i cittadini che si sono stretti intorno a loro sono riusciti a vincere la logica distruttiva della speculazione edilizia.

Dal 14 agosto 2014 la Cascina Campazzo è diventata proprietà del Comune di Milano, e da dicembre 2015 l’ultimo lotto di aree del Parco Ticinello è diventato anch’esso pubblico.

 

 

Tieniti aggiornato sugli avvenimenti nel parco