Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

La guida per gite fuori porta
a Milano e Lombardia.

In giro per il
Parco agricolo
Sud Milano

arrow
arrow
Iscriviti alla nostra newsletter

 

Recandosi una domenica al Parco Agricolo Sud Milano ci si può rendere conto di quale sia l’essenza di questa ampia area estesa a semicerchio lungo il perimetro a sud della provincia di Milano composta da 61 Comuni. Cascine per la vendita diretta di prodotti agricoli, agriturismi, complessi edilizi storici, i Navigli. Un quadro agricolo e storico variegato.

Il Parco Agricolo Sud è una organizzazione di punti attrezzati per lo svago, la cultura e il tempo libero, per camminate, trekking, navigazione, cicloturismo, enogastronomia; con ristoranti, trattorie e monumenti collocati all’interno di un qualificato ambiente agricolo metropolitano.

In questa definizione si comprende l’essenza dl Parco, la valorizzazione e riqualificazione delle aree agricole ed è da qui che parte il nostro progetto, far conoscere le potenzialità del territorio in una guida per gite fuori porta a Milano e in Lombardia.

Una guida dinamica che permette di conoscere anche le iniziative dei vari Comuni, dove potete interagire inviandoci le vostre segnalazioni e suggerimenti per far vivere questa realtà. Un area protetta che oggi è al centro di una potenziale grossa trasformazione in concomitanza con l’avvento del nuovo piano di governo del territorio che mira ad edificare queste aree.


 

AGRITURISMI

Per una sosta in un'oasi di pace, ristoranti a KM 0

AREE NATURALISTICHE

Immersi nella natura a pochi chilometri da Milano.

PERCORSI CICLOPEDONALI

Scopri il parco a piedi o in sella alla tua bicicletta.



 
PRODOTTI DEL PARCO

Una selezione di produttori che vendono direttamente i loro prodotti.

GRUPPO DI ACQUISTO SOLIDALE

I GAS che distribuiscono i prodotti del Parco li trovi qui

SCOPRI I COMUNI DEL PARCO

La storia, le curiosità e quello che c'è da vedere nei comuni che fanno parte del Parco. 

 

LE ABBAZIE

Abbazia di Viboldone

Abbazia di Viboldone

L' Abbazia di Viboldone per la bellezza della sua architettura e dei suoi affreschi trecenteschi è uno dei più importanti Read More
Abbazia di Chiaravalle

Abbazia di Chiaravalle

Il complesso dell'abbazia è costituito dalla chiesa abbaziale, con i chiostri e il monastero, la cappella di San Bernardo, il mulino. Read More
Abbazia di Mirasole

Abbazia di Mirasole

Il nome dell’Abbazia deriva dal nome del villaggio – vicus – Mirasole, nel quale era situata. Certamente, per la presenza di un Read More
  • 1

I CASTELLI

Castello di Zivido

Castello di Zivido

Denominata castello dalla tradizione locale, l'antica residenza dei marchesi Brivio a Zivido è da più voci ritenuta, ma senza alcuna Read More
Cassino Scanasio

Cassino Scanasio

Percorrendo la tangenziale Ovest di Milano, in prossimità dell’uscita per Rozzano, è possibile scorgere l’antico castello di Cassino Scanasio, borgo Read More
Castello di Carpiano

Castello di Carpiano

Le prime notizie riguardanti il Castello di Carpiano risalgono all’inizio del IX secolo. La fortezza Monastero di Carpiano sorge sui Read More
Castello di Cusago

Castello di Cusago

Il castello di Cusago fu edificato alla fine del XIV secolo, sui resti di una fortificazione longobarda, da Bernabò Visconti Read More
Castello di Locate Triulzi

Castello di Locate Triulzi

Con l'affermarsi dell'età comunale molte terre furono acquistate e bonificate dai Trivulzio, i quali, giunti da Milano con le loro Read More
Castello di Melegnano

Castello di Melegnano

Il castello di Melegnano ha una pianta a forma di U, si presenta con una struttura laterizia compatta e chiude Read More
Castello di Peschiera Borromeo

Castello di Peschiera Borromeo

Il castello di Peschiera Borromeo, posizionato al centro di una vasta e fertile pianura agricola ai margini dell'antico nucleo rurale, Read More
Castello Visconteo di Binasco

Castello Visconteo di Binasco

Il Castello Visconteo del comune di Binasco è un monumento storico-artistico edificato nel 1300. Il nucleo originario della fortificazione fu Read More
Castello di Buccinasco

Castello di Buccinasco

Il castello di Buccinasco si presenta come un massiccio edificio monoblocco a pianta quadrata in mattoni a vista, ornato all'ingresso Read More
  • 1

Hai idee o suggerimenti per migliorare questo sito?

SCRIVICI E COLLABORA CON NOI       

scrivici

www.comune.zibidosangiacomo.mi.it


Zibido San Giacomo ha trovato la sua unità amministrativa nel 1870, a seguito dell’aggregazione dei comuni di San Novo, San Pietro Cusico, Vigonzino e Zibido San Giacomo, ultimo atto di una faticosa integrazione tra piccole comunità, affini per la loro vocazione agricola.
 
Il nome Zibido è stato ricondotto ai Gepidi, giunti in Italia con i Longobardi, oppure al latino “gibbus” (dosso, altura), in quanto furono piccoli rilievi a caratterizzare i primi insediamenti in un’area un tempo paludosa. In ogni caso, indubbia è l’origine altomedioevale, anche se le prime attestazioni delle località del territorio risalgono all’XI-XII secolo.

A San Giacomo è legata la tradizione, alimentata per alcuni secoli, della deposizione del corpo dell’apostolo in un’arca di serizzo presso la chiesa parrocchiale, il maggior monumento presente nel Comune. La struttura cinquecentesca della chiesa, riccamente affrescata, è il risultato dell’intervento operato dai monaci carmelitani, a San Giacomo dagli inizi del XVI secolo. Vasto è il patrimonio storico-artistico del territorio, costituito dalle altre chiese di Zibido, San Pietro, Moirago e Badile e da numerose cascine (tra le quali Ca’ Grande, Cascina Salterio, Femegro), risalenti in gran parte all’epoca medievale. L’Asilo Salterio e le case per i salariati di Moirago, voluti dalla famiglia Salterio con intenti sociali e umanitari ai primi del Novecento, costituiscono poi un originale complesso edilizio, donato al Comune dopo la morte di Luigi Salterio nel 1938. Dal dopoguerra la connotazione rurale del Comune è andata modificandosi con la presenza di aziende nei settori meccanico, chimico e tessile.

Immerso nel Parco Agricolo Sud Milano, Zibido San Giacomo oggi condivide le vicende della periferia milanese, in cerca di un equilibrio tra le ragioni dello sviluppo e della tutela di un territorio che costituisce ancora un’area verde e agricola, vivibile e fruibile per i suoi cittadini.

 

Monumenti storici

Le Chiese

Chiesa di Santa Maria Assunta
La Chiesa di Santa Maria Assunta, edificio religioso parrocchiale dell'abitato, è una graziosa chiesa edificata nel Quattrocento e di cui conserva ancora buona parte della struttura. L'interno è stato decorato successivamente con affreschi del '700. È situata in località Zibido.

Chiesa di San Giacomo
La parrocchiale di San Giacomo, presso la piazza del municipio, è la presenza artistica ed architettonica più importante della zona. Un edificio religioso era qui presente già dal XII secolo, ma l'edificio attuale è opera di un ignoto quanto notevole architetto del Rinascimento. L'interno rileva una cospicua decorazione a fresco d'epoca.

Chiesa dei Santi Vincenzo e Bernardo
La piccola chiesa dei Santi Vincenzo e Bernardo è in realtà uno dei gioielli del comune. Costruita ai primi del '600, presenta un interno suggestivamente affrescato. Una lapide ricorda i benefattori di un restauro eseguito nel 1829, fra cui si ricordano i Salterio, i Melzi d'Eril ed i Visconti di Modrone.

Chiesa della Natività di Maria Vergine
La piccola chiesa della Natività di Maria Vergine (edificata nel 1533), in località Badile, è divenuta famosa localmente soprattutto per annoverare tra le proprie opere anche una Sacra Famiglia della cerchia del Botticelli.

Chiesa dei Santi Pietro e Paolo
Situata in località San Pietro, conserva uno splendido portale del Settecento.


Edifici Notevoli

Palazzina Pusterla Busca Pozzi detta "Ca' Grande"
La Palazzina Pusterla Busca Pozzi si trova all'interno di una riserva naturale ed è costituita da un elegante edificio del '400, nato probabilmente come casino di caccia. L'interno conserva affreschi del primo Cinquecento raffiguranti scene di caccia e gli emblemi della famiglia Pusterla che ne fu la prima proprietaria.

Castelletto 
In località San Pietro si trova il cosiddetto Castelletto, una costruzione costituita da due corpi di fabbrica piuttosto curati vecchia almeno sei secoli che il nome popolare suggerisce edificati sopra una struttura medioevale preesistente.

Cascina Femegro
La Casina Femegro, situata fra Zibido e Noviglio, è una costruzione rinascimentale sorta sulle rovine del XII secolo di quello che doveva essere un edificio fortificato. Quattro torrette delimitano gli angoli della corte della cascina, in cui si trova un graffito che porta la data 1426. Essa costituisce un buon esempio di cascina fortificata. Nel 1700 era comune autonomo.


Le Cascine di Zibido San Giacomo

Zibido San Giacomo, data la sua storia agricola, è sempre stata molto ricca di mulini e Cascine. Molte di esse oggi sono oggetto di un piano di recupero, tra esse ricordiamo:

Cascina Ca' Grande
Si trova a Zibido San Giacomo. Al suo interno è presente la Palazzina Pusterla Busca Pozzi detta appunto Ca' Grande. Da oltre cinquant'anni è sede dell'azienda agricola ZIPO, che vende direttamente prodotti a filiera corta.
Cascina Santa Marta
È una delle cascine più antiche. Oggi è una cooperativa ed in essa vive una comunità di Memores Domini. Questa cascine è una "farmer market" poiché ha uno spaccio che vende al dettaglio direttamente al consumatore i prodotti dell'azienda. Si trova presso Moirago.
Cascina Pioltino
È attiva.
Cascina Salterio
È oggetto di un piano di recupero e ristrutturazione.
Cascina Carcana
Si trova presso San Pietro Cusico.
Cascina Badile
Si trova presso Badile.
Cascina Stolfina

Si trova presso Badile.
Cascina Moggio
Si trova presso San Novo.
Cascina Cento pertiche
Si trova presso San Novo.
Cascina Camuzzana
Si trova presso San Novo
Cascine Vigonzino - Vigonzone
Erano 2 grosse cascine che un tempo formavano il comune autonomo di Vigonzino che nel 1870 s'unì a Zibido San Giacomo.
Cascina Viano
nel 1700 era comune autonomo.
Cascina Negri

 

CERCA NEL SITO

SELEZIONATI PER VOI...

ALBAIRATE: Chiesa di Santa Teresa (loc. Riazzolo)

Sita in località Riazzolo, la piccola chiesa di Santa Teresa venne edificata nel corso del Settecento come tutto l'antico complesso rurale e residenziale dell'area. Essa si presenta come un tempio di modeste dimensioni, con facciata a decorata con tinte bianche e gialle e mossa da lesene e decorazioni a stucco, Read More

Gaggiano. Arte, storia, ambiente

Video turistico dedicato a Gaggiano, centro della provincia di Milano, posto sul Naviglio Grande e compreso nell'area del Parco Agricolo Sud Milano. Il centro storico di Gaggiano, con i suoi palazzi, il Naviglio Grande, i ponti, chiese e botteghe, si pone come uno degli scenari più affascinanti del territorio metropolitano Read More

Con Andrea Radic scopriamo il Parco Agricolo sud Milano

Il Parco agricolo sud Milano è il più vasto Parco Agricolo periurbano d'Europa, disseminato di aziende e produttori agroalimentari d'eccellenza. Una meta fuori porta per gite gourmet, dai salumi ai formaggi al caviale. Numerose le fattorie didattiche per insegnare ai "bambini di città" che il latte "non cresce nelle bottiglie" Read More

Tieniti aggiornato sugli avvenimenti nel parco